I Valori Centrali del Socialismo

26 Gen 2018 | Partito

Il concetto politico dei Valori centrali del socialismo è stato presentato per la prima volta in occasione del XVIII congresso nazionale del Partito comunista cinese. Durante il XIX congresso nazionale del Partito è stata ribadita l’importanza dell’applicazione di tali valori, del loro insegnamento, della loro coltivazione e diffusione. L’università diventa così la sede più adatta per l’approfondimento e la pratica di questi valori fondamentali. I valori si distinguono in nazionali sociali e individuali.

Il testo che segue è una traduzione del documento preparato da Zhongnan University of Economics and Law, China and South Korea New Media Institute, Visual Communication Design Studio, in occasione della visita dei dirigenti del Partito Comunista Cinese della provincia dello Hubei.

Prosperità è la condizione necessaria per la costruzione di un paese modernizzato e socialista, è la base materiale per la felicità e il benessere del popolo, dalle possenti dinastie Han e Tang, alle fiorenti dinastie Song, ai viaggi di Zheng He, fino all’età d’oro dei Qing di Kang Xi, la prosperità è il grande obiettivo plurisecolare del popolo cinese, permette al popolo cinese un generale benessere, permette di rafforzare i soft e hard power della nazione, realizza la grande rinascita della nazione cinese.

Democrazia è una maestosa tendenza mondiale, è il comune obiettivo dello sviluppo del genere umano. La democrazia indica il comando e governo del popolo, e non il governo di un terzo, e neanche di una minoranza, ma è la scelta della maggioranza, il rispetto del principio dell’obbedienza della minoranza alla maggioranza. Democrazia non è soltanto un tipo di valore, ma è soprattutto un sistema politico.

Civiltà per il paese significa una cultura florida, uno spirito consapevole; per la società significa buon ordine, un ambiente ameno, un’atmosfera onesta, amicizia e integrità tra le persone; per il cittadino significa un’elevata coltivazione culturale e spirituale. Questo livello di civiltà merita l’infaticabile perseguimento di ciascuno di noi.

Armonia indica la giusta condizione tra gli uomini, tra l’uomo e la natura e tra l’uomo e la società, è perennemente un valore cardine della splendida cultura tradizionale cinese, è la realizzazione dell’unità del popolo, una forza motrice per il raggiungimento di uno sviluppo sostenibile, è il nostro elevato codice di condotta delle reazioni alle sfide. Costruire una società armonica è la base costitutiva del paese e fonte del più alto consenso del popolo cinese di oggi.

Libertà non è assoluta, ogni persona deve godere del diritto di libertà, la libertà individuale non può violare la costituzione e la legge. Libertà significa responsabilità e autodisciplina, vale a dire la comprensione delle regole della natura, un alto livello di comprensione delle regole, ovvero più libertà.

Uguaglianza costituisce la ricerca fondamentale del socialismo, la Costituzione stabilisce che tutti i cittadini della Repubblica popolare cinese sono uguali davanti alla legge. Contemporaneamente stabilisce che, tra uomo e donna, e tra le varie etnie vige l’uguaglianza.

Giustizia se l’uguaglianza è una bilancia, allora la giustizia pesa l’uomo sulla bilancia, la giustizia fa in modo che ogni uomo ugualmente goda dei diritti. Il Partito comunista cinese rappresenta gli interessi fondamentali della grande maggioranza del popolo senza alcun profitto personale, l’essenza del socialismo è incompatibile con i privilegi e l’ingiustizia.

Stato di diritto è il governo del paese in base alla legge, è lo specchio del progresso e della civiltà, è il requisito fondamentale di un paese moderno. Il governo del paese in base alla legge è il piano fondamentale della Cina, la realizzazione dello stato di diritto necessita della garanzia del rispetto della legge, della rigorosa applicazione della legge, delle sanzioni per le violazioni della legge.

Patriottismo è un sentimento di profondo amore per la patria ereditato per migliaia di anni, l’amore per la patria è sensibile, spontaneo e concreto, comprende l’amore per i grandi fiumi e monti della patria, l’amore per i compatrioti, l’amore per la splendida cultura della patria. L’amore per la patria è razionale, l’amore per la patria è anche rispetto per la legge.

Dedizione è lavorare con abnegazione, con amore e lealtà, adempiere ai propri doveri, dedizione significa diligenza, un popolo dedito e sereno, inevitabilmente, otterrà risultati straordinari, diventerà un popolo degno di rispetto.

Integrità è un canone morale perseguito universalmente, l’integrità è tipica della buona tradizione del popolo cinese. L’integrità è il fondamento della condotta personale, la base per fare amicizia, il buon governo del paese, l’anima delle relazioni commerciali, ed è anche la medicina per l’animo dell’uomo.

Amicizia è il lubrificante della convivenza armonica tra le persone, è trattare le persone con animo buono, modestia e cortesia, è la manifestazione della compassione. L’Amicizia ha bisogno sia di una natura onesta sia della coltivazione di se stesso. In base alle esigenze della civiltà ecologica, noi non soltanto dobbiamo trattare amichevolmente l’uomo ma anche la natura.

I Valori centrali del socialismo sono il cuore del sistema dei valori centrali del socialismo, incarnano la natura fondamentale e il carattere essenziale del sistema dei valori centrali del socialismo, riflettono le esigenze pratiche e le ricche peculiarità del sistema dei valori centrali del socialismo, sono espressione sintetica e altamente concentrata del sistema dei valori centrali del socialismo.

I Valori centrali del socialismo rappresentano il “massimo comun divisore” dei valori della società cinese moderna, sono la quintessenza della cultura d’avanguardia del socialismo. Le università devono costantemente integrare l’intero processo dell’insegnamento, della ricerca scientifica, del servizio sociale, del passaggio e dell’innovazione della cultura e della costruzione del Partito con la coltivazione e lo sviluppo di tutti i Valori centrali del socialismo, dal principio alla fine, sotto la guida dei valori centrali del socialismo, insegnare l’etica, edificare un modo di insegnamento, costruire una cultura del campus ed in questo percorso educare le persone, un lavoro onnicomprensivo di educazione delle persone, rafforzare nei docenti e nei discenti le “Quattro Autostime”, intensificare le “Quattro Consapevolezze”, guidare gli studenti universitari nel comprenderne ruolo e posizione sociale. Aderire alla “priorità della morale”, accrescere la coltivazione morale, l’autoanalisi e l’autodisciplina, il senso della vergogna e della condotta, il buon adempimento dei propri doveri, l’imitazione dei buoni esempi e le abilità, ottenere l’integrazione tra teoria e pratica, partecipare attivamente alle pratiche sociali, percorrere la strada dell’integrazione tra operai e contadini, nella prassi ottenere un’educazione, migliorare le abilità, dare un contributo. Essere fermi credenti, attivi divulgatori, modelli esemplari di pratica dei valori centrali del socialismo.

La citazione di questo contributo è: Cardillo I. (a c. di), I valori centrali del socialismo, in Istituto di Diritto Cinese, 26 gennaio 2018, disponibile all’indirizzo https://dirittocinese.com/2018/01/26/i-valori-centrali-del-socialismo/

Potrebbero interessarti anche…

Modernizzazione in stile cinese

Modernizzazione in stile cinese

La traduzione che segue si riferisce ad un approfondimento pubblicato sul Quotidiano del Popolo il 17 ottobre 2022 p. 7. L’approfondimento fa parte di una serie di commenti relativi a concetti chiave pronunciati da Xi Jinping nel suo rapporto in occasione del XX...

L’orizzonte della prosperità comune e le sfide di Xi Jinping

L’orizzonte della prosperità comune e le sfide di Xi Jinping

Qualche giorno fa, Xi Jinping, nel presiedere la decima riunione del Comitato centrale per le finanze e l'economia, ha ribadito che la “prosperità comune” (gongtong fuyu), tema presente nel dibattito politico cinese fin dagli anni ‘50, è un elemento essenziale del...

100 anni del Partito Comunista Cinese

100 anni del Partito Comunista Cinese

Il Partico Comunista Cinese festeggia cento anni, e questo è già un traguardo storico. La classe dirigente comunista è riuscita a non soccombere alle sfide interne e alle pressioni esterne, guidando il paese verso traguardi impensabili qualche decennio fa.  Il...

0 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: